14.9 C
Lecce
sabato, Febbraio 24, 2024

Meg apre la rassegna MUSE con un doppio concerto a Lecce e a Bari

Venerdì 1 dicembre (ore 21 – ingresso 10 euro + dp – Prevendite TicketOne) all’Officina degli Esordi di Bari e sabato 2 dicembre  (ore 21 – ingresso 10 euro + dp – Prevendite TicketOne)alle Officine Cantelmo di Lecce con un doppio concerto di Meg prende il via ufficialmente la seconda edizione di Muse. Dalle divinità della mitologia, al protagonismo femminile nella scena musicale contemporanea, anche quest’anno alcuni luoghi culturali e simbolici in giro per la Puglia accolgono le voci, i suoni e le immagini delle muse d’oggi. Fino al 30 dicembre aBari, Lecce, Fasano, Molfetta, Taranto e Alberobello in programma la musica di Rita MarcotulliSuzanne CianiMaria AntoniettaMarta Del GrandiChiara TurcoCristiana VerardoMatilde DavoliLucia MancaElena ColombiEmmanuelleNabihah IqbalDaniela PesKety FuscoLauryyn, la danza di Elisa Barucchieri e ResExtensa e il teatro della Compagnia Licia Lanera. La rassegna è organizzata dall’Associazione Locus Festivalcon il supporto della Direzione Generale Spettacolo – Ministero della Cultura in collaborazione con Regione Puglia, le amministrazioni comunali di BariLecceFasanoMolfettaTaranto e Alberobello e in partenariato con numerose realtà pubbliche e private.

Rita Marcotulli

La rassegna si aprirà dunque con Meg. L’autrice, cantante e produttrice nel corso della sua carriera ha esplorato molteplici mondi sonori, alla costante ricerca di “nuovi accordi e nuove scale”. Dopo l’esperienza con i 99 Posse, negli anni è diventata il simbolo del cantautorato alternativo e sperimentale e vanta una carriera eclettica ricca di contaminazioni tra diversi stili e mondi, uniti sempre tra di loro dalla musica elettronica. Dopo l’esordio solista con “Meg” ha pubblicato “Psychodelice” (2008), accompagnato da un live audio/video realizzato esclusivamente con iPhone per la prima volta al mondo, “Imperfezione” (2015) e “Concerto imPerfetto”, primo cd live registrato al Teatro Carignano di Torino (2017). In scaletta, tra gli altri, i brani di “Vesuvia”, ultimo album di inediti (Asian Fake/Sony Music – 2022), prodotto da Frenetik. “Le canzoni di Vesuvia sono come pianeti dello stesso sistema solare: ognuna ha una sua personalità, un mondo autonomo, ma collegato in modo inscindibile agli altri. Spesso siamo troppo impegnati per ricordarci che siamo stati chiamati qui per la sacra danza della vita. Vesuvia mi ricorda di danzare e di cercare di rendere la mia danza contagiosa”, racconta Meg.

Mercoledì 6 dicembre (ore 21 – ingresso libero) la Chiesa a Trullo di Sant’Antonio Da Padova ad Alberobello ospiterà la pianista e compositrice Rita Marcotulli, una delle figure più autorevoli della scena jazz italiana con influenze dalla musica brasiliana, africana e indiana. Lo Spazio Murat di Bari accoglierà poi le attese performance internazionali di Suzanne Ciani, compositrice e tastierista statunitense di origini italiane con cinque nomination ai Grammy Award e un Golden Globe, pioniera nel campo della musica elettronica, una delle prime donne ad essersi conquistata fama nel mondo della musica new age (giovedì 7) e Nabihah Iqbal, una delle dj e produttrici più interessanti della scena londinese (lunedì 11). Seguirà un doppio appuntamento con l’eclettica cantautrice Maria

MEG – Ph Elisabetta Claudio

Antonietta, una delle voci più amate dell’alternative italiano, alle Officine Cantelmo di Lecce (venerdì 15) ed Eremo Club di Molfetta (sabato 16). Doppio concerto anche per la cantautrice Daniela Pes, vincitrice del Premio Tenco 2023 come Miglior opera prima con l’album Spira (giovedì 21 all’Officina degli Esordi di Bari e venerdì 22 al Mercato Nuovo di Taranto). L’Officina degli Esordi di Bari accoglierà anche i dj set della cosmopolita musicista, produttrice e dj brasiliana Emmanuelle e Barbara Laneve aka Laneige (sabato 23) e della dj e conduttrice radiofonica Elena Colombi (venerdì 29). Alle Officine Cantelmo di Lecce spazio anche alla produzione speciale tutta salentina con Chiara TurcoCristiana VerardoMatilde Davoli e Lucia Manca (mercoledì 27) e alla serata con la cantautrice e vocalist giramondo Marta Del Grandi e Lauryyn con i suoi brani tra sonorità hip hop, soul, r&b ed elettroniche internazionali (giovedì 28). Ultimo concerto sabato 30 dicembre (ore 21 – ingresso libero) nella Chiesa a Trullo di Sant’Antonio Da Padova ad Alberobello con l’arpista Kety Fusco affiancata dai visual a cura di Marica de Michele. Inizio concerti e dj set ore 21. Prevendite attive su TicketOne. Ingresso 10 euro + dp (gratuiti gli appuntamenti ad Alberobello).

LE RESIDENZE ARTISTICHE
Anche quest’anno la musica si fonderà con altri linguaggi artistici in un progetto inedito che prevede due residenze artistiche. Le sale del Museo Archeologico di Egnazia a Savelletri (frazione di Fasano) accoglieranno, infatti, Rewind ed Effetto Larsen, performance finali dei laboratori di danza con Elisa Barucchieri a cura della compagnia Res Extensa (domenica 10 – ore 17) e di teatro a cura di Licia Lanera e Leonard della Compagnia Licia Lanera(domenica 17 – ore 17). Le due compagnie pugliesi inizieranno il loro viaggio creativo dal frammento del mosaico pavimentale del Museo raffigurante le tre Grazie, rinvenuto nel 1977 all’interno della basilica civile. Nella mitologia romana le tre Grazie erano le dee della bellezza, del talento musicale e dell’arte, divinità sospese con l’importante compito di attuare nel mondo l’armonia per mezzo delle arti.

LA RASSEGNA
Muse è una rassegna organizzata dall’Associazione Locus Festival con il supporto della Direzione Generale Spettacolo – Ministero della Cultura in collaborazione con Regione Puglia, le amministrazioni comunali di BariLecceFasanoMolfettaTaranto e Alberobelloe in partenariato con Associazione 24Fps e Cubo Contenitore Creativo, I-Jazz, Italian Music Festival, Associazione Il Tre Ruote Ebbro, Associazione Spine, Cooperativa Serapia, Distretto Puglia Creativa, Compagnia ResExtensa, Compagnia Licia Lanera, Coolclub, Accademia di Belle Arti di Bari, I.I.S.S Basile Caramia – Gigante di Locorotondo e Alberobello, Officina degli Esordi di Bari, Officine Cantelmo di Lecce, Museo Archeologico di Egnazia, Eremo Club di Molfetta, Mercato Nuovo di Taranto.

Inizio concerti ore 21:00 – Ingresso 10 euro + dp
Prevendite attive su TicketOne 
(gratuiti gli appuntamenti ad Alberobello)

Info
www.associazionelocusfestival.it – 3939639865

Related Articles

Ultimi Articoli