15.6 C
Lecce
mercoledì, Aprile 17, 2024

Concerto per la Settimana Santa con la prestigiosa Fanfara della Marina Militare

Gallipoli: il Concerto della Fanfara della Marina Militare di Taranto, organizzato da Antonio De Donno con la partecipazione del duo Passeri-Solidoro al violino e al pianoforte e i soprani Antonella Alemanno e Laura De Vita.

Si svolgerà anche quest’anno, a Gallipoli con un ricco programma, il concerto dimusica sacra per la Settimana Santa organizzato, come di consuetudine,da Antonio De Donno (appartenente all’Arma dei Carabinieri ma, nel tempo libero, grande appassionato di ritualità, tradizioni e folclore, nonché organizzatore di eventi e divulgatore) con la collaborazione e il sostegno di numerosi enti, istituzioni e commercianti del territorio.

L’evento (che nella precedente edizione 2023 ha registrato la presenza di oltre cinquecento persone, regalando al pubblico anche l’esecuzione del leggendario Miserere di Gregorio Allegri) quest’anno si svolgerà:

Sabato 23 Marzo 2024, alle ore 19:00 presso la Chiesa del Sacro Cuore di Gesù

(sita sul centralissimo Corso Roma) e vedrà protagonista la prestigiosa Fanfara della Marina Militare di Taranto diretta dal Primo Luogotenente Michele Di Sabato.

Il concerto quest’anno è dedicato alla memoria delle vittime del sommergibile “Galvani” e, oltre ad alcune delle composizioni musicali funebri più celebri della tradizione del Sud Italia, ne verranno eseguite anche alcune di autori locali. Prevista anche la partecipazione dei due soprani Laura De Vita e Antonella Alemanno che canteranno rispettivamente un Inno a Cristo morto e una Preghiera alla Vergine Desolata.

A dividere la prima e la seconda parte del concerto, un brano esclusivamente strumentale tratto dalla Messa di Gloria di Pietro Mascagni: “Elevazione”.

Una vera e propria perla musicale per pianoforte e violino solista che verrà affidata all’interpretazione dei maestri Luigi Solidoro e Tommaso Passeri.

La partecipazione al concerto è libera e gratuita, ma in previsione del grandeafflusso di pubblico si raccomanda l’arrivo in loco almeno un’ora prima dell’evento.

Related Articles

Ultimi Articoli