29.1 C
Lecce
sabato, Giugno 15, 2024

La Musica, esercizio occulto dell’aritmetica

5° edizione. Appuntamento con “I Concerti del Politecnico” martedì, 7 maggio, ore 18,30  La Musica, esercizio occulto dell’aritmetica. La intima connessione tra suono, forma e numero


Bari, 2 maggio 2024 – “La Musica, esercizio occulto dell’aritmetica” è il titolo del prossimo appuntamento de “I Concerti del Politecnico”. L’evento, in programma per martedì, 7 maggio, ore 18,30, presso il Museo della Fotografia (Campus universitario), troverà nella “Utopia Chamber Ensemble”, nata nel Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli con la guida di Domenico Di Leo, gli interpreti della celebre definizione contenuta in una lettera di Leibniz, indirizzata al matematico tedesco Christian Goldbach.

Leibniz esplicitò quanto era stato intuito da secoli da predecessori come Platone, Pitagora, Cassiodoro, Agostino: “Musica est exercitium arithmeticae occultum nescientis se numerare animi”, ovvero, “La musica è un esercizio occulto dell’aritmetica, nel quale la mente non si rende conto di calcolare”.

Dalle teorie pitagoriche a quelle zarliniane, dal dibattito sulla divisione degli intervalli e sull’accordatura degli strumenti, alle ricerche nel campo dell’acustica, che hanno dato origine e forma agli strumenti musicali, e alla generazione elettronica del suono, tutto ci riporta a questa intima connessione tra suono, forma e numero.

Per partecipare all’evento è necessario prenotare gratuitamente il biglietto mediante PRENOTA QUI. L’accesso alle prenotazioni saranno aperte sino alle ore 12,00 di martedì 7 maggio, sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Utopia Chamber Ensemble. E’ un progetto nato nel 2022 nel Dipartimento di Musica d’insieme del Conservatorio Nino Rota di Monopoli, con la guida di Domenico Di Leo. L’ensemble ha debuttato a settembre 2022 al Meeting annuale AEC (Association Européenne des Conservatoires, Académies de Musique et Musikhochschulen); ha suonato nella rassegna #NinoRotaPresenta, e, a luglio 2023, per il primo Festival Internazionale di Musica da camera Nino Rota. A ottobre 2023, l’ensemble è stato finalista del Premio Nazionale delle Arti del MUR, per la sezione Musica da camera, tenuta al Conservatorio Luisa D’Annunzio di Pescara. La sua formula a geometria variabile consente all’ensemble di adattarsi a ogni repertorio, dalla musica barocca alla contemporanea sperimentale o aperta a contaminazioni linguistiche, arricchendosi dell’apporto di personalità artistiche diverse.

  • “I Concerti del Politecnco” è una rassegna musicale del Poliba e di ARCoPU con il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Puglia.

Related Articles

Ultimi Articoli