29.1 C
Lecce
sabato, Giugno 15, 2024

A Foggia, la prima Comunità Energetica Rinnovabile e Solidale

“Il SOLE per tutti”: progetto per famiglie a rischio povertà energetica – Mercoledì 15 maggio, ore 9, conferenza stampa. Palazzo Ateneo dell’Università (via Gramsci 89-91)

Intervengono il Rettore Lorenzo Lo Muzio e il presidente di Fondazione con il Sud, Stefano Consiglio


Produrre, scambiare e consumare energia da fonti rinnovabili, generando benefici ambientali, economici e sociali alle famiglie in difficoltà, abbattendo i costi dell’elettricità e dando vita alla prima Comunità Energetica Rinnovabile e Solidale di Capitanata. È Il SOLE per tutti, il progetto sostenuto da Fondazione Con il Sud (Bando per le comunità energetiche e sociali al Sud) in collaborazione con il Banco dell’energia che, grazie ad Edison Energia, fornisce l’impianto fotovoltaico che produrrà energia sostenibile per il fabbisogno delle famiglie raggiunte dall’iniziativa. Mercoledì 15 maggio, alle ore 9, la presentazione ufficiale in sede di conferenza stampa nella Sala Consiglio (6° piano) del Palazzo Ateneo dell’Università di Foggia, in via Gramsci 89-91.

Ad intervenire: il Magnifico Rettore dell’Università di Foggia, prof. Lorenzo Lo Muzio; il Presidente dell’Associazione Comunità sulla Strada di Emmaus, Raffaele Ruggiero; il Presidente di Fondazione con il Sud, Stefano Consiglio; il coordinatore del progetto e direttore della Fondazione Siniscalco Ceci-Emmaus, Antonio De Maso; i rappresentanti di alcuni dei partner coinvolti: Nicola Goffredo (Fortore Energia Spa), Silvia Pedrotti (Responsabile Fondazione Banco dell’energia) e Barbara Terenghi (Vice Presidente Esecutivo Edison – Divisione Sostenibilità e membro del Comitato di indirizzo della Fondazione Banco dell’energia). Partecipano inoltre alla conferenza stampa: Stefano Iorio, Cristina Di Letizia, Luigi Marchitto dell’Area Terza Missione e Grandi Progetti dell’Università di Foggia.

Il sole per tutti, foto del progetto

Una straordinaria opportunità per il territorio, esito di una sinergia tra pubblico e privato, istituzioni e comuni cittadini, con ricadute importanti in termini di educazione alla sostenibilità ambientale. Durante la conferenza stampa, oltre alla presentazione e al lancio del progetto, verranno resi i dettagli in merito alla manifestazione d’interesse, rivolta all’intera comunità. Soggetto capofila del progetto è l’Associazione “Comunità sulla Strada di Emmaus”, in partenariato con l’Università degli Studi di Foggia, la Fondazione Siniscalco Ceci-Emmaus, il Consorzio Gandalf e l’impresa sociale Terrabio.

Related Articles

Ultimi Articoli