19.9 C
Lecce
domenica, Maggio 19, 2024

Progetto “Giornate di Promozione della Cultura Scientifica” della Provincia di Lecce, dedicate agli studenti salentini

Nuovi appuntamenti per le “Giornate di promozione della cultura scientifica”, il progetto della Provincia di Lecce dedicato agli studenti delle scuole superiori del Salento.

 

Martedì 9 e giovedì 11 maggio, 50 studenti dell’IISS “Laporta – Falcone-Borsellino di Galatina e 50 studenti dell’IISS “Enrico Mattei di Maglie visiteranno la Scuola di Cavalleria di Lecce, ente militare preposto alla formazione e specializzazione di tutto il personale dell’Esercito Italiano assegnato all’Arma di Cavalleria per il conseguimento della specialità di Linea e Carrista. L’Istituto militare, custode dello Stendardo dell’Arma di Cavalleria, tramanda i valori della tradizione più antica proiettati nello scenario tecnologicamente avanzato dei nuovi sistemi d’arma e della sperimentazione dei prototipi di strumenti militari.

 

I due incontri si svolgeranno a Lecce, nella Caserma Floriani, dalle ore 9 alle ore 13. Il programma prevede diverse attività, tra cui la visita al sistema di simulazione “Virtual Battle Space”, all’officina per Blindo Centauro II e alla piattaforma da combattimento “Blindo Centauro II” in sperimentazione presso la Scuola di Cavalleria.

 

Martedì 16 maggio, altri 100 studenti salentini del Liceo scientifico “L. da Vinci di Maglie e dei due Licei scientifici di Lecce, il “Banzi” e il  De Giorgi”,  saranno ospiti, all’interno del Polo universitario Ecotekne, degli Istituti del CNR che, in occasione del Centenario della nascita dell’Istituto, promuovono la Giornata internazionale della Luce con l’iniziativa “La Luce del passato illumina il futuro –  Ottica e Fotonica – CNR Lecce”.

 

Molto fitto il programma della giornata. Alle ore 9, apertura dei lavori con Roberto Rella, Milena de Giorgi e Maria Grazia Manera e i saluti in video messaggio della presidente nazionale del CNR Maria Chiara Carrozza. Seguiranno le relazioni dei ricercatori dei diversi istituti del CNR: “E fu luce: come la fotosintesi sostiene il pianeta”, Sofia Caretto, Angelo De Paolis, Francesco Milano, Lucia Rizzo (CNR ISPA); “La luce per l’arte: tecniche tradizionali e innovative per lo studio dei beni culturali”, Giovanni Quarta (CNR ISPC); “Ogni cosa è illuminata: micro e nanodispositivi ottici al servizio dell’uomo”, Adriano Colombelli (M&TA  Lab CNR IMM); “Niente è come sembra: la luce nel mondo infinitamente piccolo”, Francesco Todisco (CNR NANOTEC); “Olografia digitale e strategie di intelligenza artificiale per l’individuazione delle microplastiche nelle acque”, Pierluigi Carcagni (CNR ISASI); “La luce del Cuore: luci ed immagini nella storia della malattia cardiovascolare”, Marika Massaro (CNR IFC); “Interazione tra luce ed aerosol atmosferici”, Adelaide Dinoi, Piera Ielpo (CNR ISAC); “Viaggio all’interno della foglia: l’interazione tra la luce e le piante”, Enrica Nestola (CNR IRET).

 

Gli Istituti del CNR coinvolti nell’iniziativa sono: Istituto Scienze delle  Produzioni Alimentari (ISPA), Istituto Scienze del Patrimonio Culturale (ISPC), Istituto per la Microelettronica e Microsistemi (IMM), Istituto NANOTEC, Istituto di Scienze Applicate e Sistemi Intelligenti (ISASI), Istituto di Fisiologia Clinica (IFC), Istituto Scienze dell’Atmosfera e Clima (ISAC), Istituto di Ricerca sugli Ecosistemi Terrestri (IRET).

Tutte le iniziative rientrano nel progetto “Giornate di promozione della cultura scientifica” promosso da alcuni anni dalla Provincia di Lecce, ideato e realizzato da Gianni Podo.

 

Comunicato Stampa

Related Articles

Ultimi Articoli