Home News e Eventi Convegni “In Puglia tutto l’anno” di settembre, un incontro per parlare dei valori che contano

“In Puglia tutto l’anno” di settembre, un incontro per parlare dei valori che contano

0
“In Puglia tutto l’anno” di settembre, un incontro per parlare dei valori che contano

“Riprendiamoci la vita, cominciando dai valori”: non è soltanto il titolo di un incontro per presentare il nuovo numero della rivista “In Puglia tutto l’anno”, ma vuole essere un programma che mira a coinvolgere istituzioni e singoli cittadini. Non per niente il 17 settembre alle 9, presso il Convitto Palmieri,  saranno presenti l’arcivescovo di Lecce, mons. Seccia, cinque dirigenti scolastici della provincia (prof. Gallo, Lattante, Colella, Carati, Giannelli), Il CNR unità di Lecce (Siciliano), l’Unisalento (Piraino). Presenti anche il direttore del Polo bibliomuseale di Lecce, Luigi De Luca, e l’assessora alla cultura del Comune di Lecce, Fabiana Cicirillo.  A fare gli onori di casa il coordinatore editoriale Lucio Catamo e la direttrice responsabile Maria Rosaria De Lumé. L’incontro vedrà anche la premiazione dei quattro vincitori della seconda edizione del concorso  fotografico “Vedo la Puglia così” – La mia vacanza in Puglia”, alla presenza di Paolo Foresio, assessore turismo e spettacolo Comune di Lecce. Coordinerà il tutto il giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Tonio Tondo; all’interno la mostra fotografica di Alfonso Zuccalà. https://www.inpugliatuttolanno.it/in-puglia/sabato-17-settembre-presentazione-del-nuovo-numero-di-in-puglia-tutto-lanno-al-convitto-palmieri/

 

Perché i valori

È sempre più frequente e da più parti  l’appello ai valori, quelli fondanti la vita civile, quelli davvero indispensabili. Noi abbiamo scelto di parlare dell’Ambiente, vera e propria emergenza,  e del Rispetto e la Gentilezza che sono strettamente collegati. Con un auspicio che ha però il carattere di urgenza: la riflessione deve coinvolgere le nuove generazioni, gli alunni della scuola dell’infanzia e primaria, e quindi i loro genitori. Ecco perché all’incontro e sulla rivista sono presenti gli interventi di cinque dirigenti scolastici che hanno fatto di questi valori la linea direttrice della loro azione formativa. Ecco perché abbiamo scelto di parlare ai ragazzi con il loro linguaggio preferito, quello dei fumetti sollecitandoli a essere attivi, ad avere dubbi, a  porre delle domande.

Se allarghiamo lo sguardo, non possiamo non comprendere  e fare nostra la Lettera Enciclica di  Papa Francesco sulla cura della casa comune  Laudato si’, riferimento di cattolici e laici, né trascurare i reiterati appelli al rispetto dovuto a tutti come persone, al di là delle differenze.  Sarà illuminante, quindi, l’intervento dell’arcivescovo di Lecce, mons. Seccia.

 

Pausa di riflessione

L’incontro del 17 sarà una pausa di riflessione in questo convulso periodo  pre-elettorale in cui ognuno di noi è chiamato con responsabilità a fare delle scelte in base ai valori in cui crede guardando appunto al benessere delle nuove generazioni. Noi abbiamo scelto di partire dall’Ambiente e dai valori che sono strettamente connessi. Quello che abbiamo, l’abbiamo ricevuto in comodato d’uso, in prestito. È compito di tutti riconsegnarlo in condizioni migliori a coloro che verranno.